Vista da fuori: schizofrenia da rientro a scuola

La scuola sta per ripartire, in presenza, chi prima chi dopo, forse, ovunque, in Italia. Il nostro, è bene saperlo, è stato il Paese che ha chiuso gli istituti scolastici prima di tutti e che li riapre dopo di tutti.

Orari di entrata ed uscita, trasporti, mancanze di aule adeguate, mensa scolastica ed orario lungo, sovraffollamento, cattedre scoperte, gestione dei disabili, lavoratori così detti “fragili”: tanti dubbi che acuiscono la tensione tra i genitori, gli operatori scolastici e gli Enti locali, nel periodo Covid-19; tutto questo in attesa della riapertura delle scuole.

Ma dalla sponda del Governo si rassicura che lo scudo penale per i dirigenti e gli insegnanti nel caso di contagi in classe è realtà, che ci saranno i dispositivi di protezione, che le lezioni saranno con i banchi di ultima generazione e che la maggior parte delle cose saranno organizzate ed a regime. Mentre i partiti all’opposizione soffiano sul fuoco di chi protesta.

Come dice il Governo la ripartenza della scuola è una priorità assoluta per il Paese; troppo importante visto il lungo periodo di chiusura. Ma come sappiamo e possiamo vedere, la gestione quotidiana delle scuole è difficile in tempi “normali”; figuriamoci oggi con il pericolo del contagio !

Sembra quasi che ci stiamo avvicinando ad una prova di sopravvivenza anziché ad una riapertura della scuola. Si vedono e si sentono tante forme di alterazione nel modo di percepire, di pensare e di comportarsi, come nei casi di schizofrenia. Sì, dall’estero da più parti valutano il nostro avvicinarsi all’apertura delle scuole come schizofrenico. Tra eccessive tensioni ed altrettante eccessive rassicurazioni, i giorni trascorrono cercando di aggiustare l’aggiustabile;  e si va avanti, in attesa del fatidico giorno.

Non so se anche all’estero c’è stata qualche tensione con la riapertura degli istituti scolastici; ma quello che è certo che da noi caos e polemiche stanno montando giorno dopo giorno.

Pubblicato in Politica - Scuola - Società e con Tag , , , , , , . Usa il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

16 + diciotto =