I giovani accompagnati da Venmo ( dal latino Vendere e dall’anglosassone Money )

Conosciamo Venmo ( dal latino Vendere e dall’anglosassone Money ) , un sistema di pagamento, utilizzato principalmente dai giovani negli Stati Uniti, creato nel 2009 da due  amici. Venmo permette di trasferire soldi da un conto corrente all’altro , gratis, attraverso un app sul telefonino. Solo usando carte di credito c’è una commissione di transazione del 3%.

immagineQuesto sistema sta prendendo campo perché viene adoperato soprattutto per restituire piccole somme tra  amici ( rimborsare una cena pagata, un biglietto di un autobus, una quota di affitto ecc. ). Un sistema come tanti altri ma che ha come particolarità di essere allacciato ad un social network. Infatti Venmo è  sì un modo per scambiarsi denaro ma ha la particolarità di allacciare a ciò uno scambio di notizie , anche di tipo umoristico, che raccontano cosa si è fatto e come è andata per esempio la serata passata.

Scambio virtuale di denaro per saldare piccoli debiti e servizio sociale tra amici , ecco il successo di Venmo, che nel solo terzo trimestre 2014 ha trasferito 700 milioni di dollari.

Così dall’idea di due ragazzi, la società legata a Venmo  è già passata di mano due volte, per un valore di alcune decine di milioni di dollari.

Pubblicato in Capsule del sapere e con Tag , , , , , . Usa il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

due × quattro =