Saldi: quell’istante di ebbrezza ormai perso

L’ebbrezza di sognare una donna, di immaginarla anche nella sua bellezza fisica è ormai svanita. Il web è pieno di proposte e di immagini senza veli di ogni genere, a luci rosse o artistiche che siano.

L’ebbrezza di visitare un luogo totalmente sconosciuto, viaggi indimenticabili, dove sarebbe possibile già in anticipo sognare ad occhi aperti, è in parte sostituita dalle tante esperienze vissute, raccontate, fotografate e filmate da altri, a disposizione di tutti.

L’ebbrezza di immaginare la prossima casa dove abitare o quella delle vacanze, è sparita, visto che i tanti video, gli home tour, ci raccontano in anteprima ogni angolo dell’immobile.

E così si potrebbe andare avanti ancora molto, ma a noi preme soffermarci per un momento sull’ebbrezza di un affare con i fiocchi, fatto durante i saldi, nei “luoghi caldi” degli acquisti.

Anche lo shopping sta perdendo anno dopo anno entusiasmo, l’adrenalina. Il brivido dell’acquisto nel periodo dei saldi, oltre le proprie possibilità ed immaginazione, sta anno dopo anno scemando.

Ed anche i commercianti ne fanno le spese, perché vedono ridursi notevolmente le vendite.Così giocoforza non ci resta che ripensare il modo di gestire i saldi ed i periodi dei saldi.

Le cause le conosciamo un po’ tutti.

Ormai ogni mese dell’anno abbiamo svariate possibilità di acquisto a prezzi ribassati, su ogni prodotto.Gli acquisti on line, il black Friday, i temporary shop virtuali o reali, tutto è alla nostra portata a volte a prezzi davvero convenienti, così che il periodo dei saldi nel commercio delle città ha perso interesse, nonostante si faccia iniziare sempre prima, formalmente o informalmente che sia.Possibile che i saldi invernali debbano cominciare di fatto appena dopo Natale, quando a volte l’inverno non si è ancora manifestato?

L’ ebbrezza di un sogno è svanita; difficile trovare ancora esperienze, come nel periodo dei saldi, che per un istante ci hanno fatto toccare il cielo con un dito! Agli esperti del settore l’arduo compito di farla ritrovare.

Pubblicato in Cultura - Media, Economia -Lavoro e con Tag , , , , , , . Usa il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

diciannove − quattordici =