Passione per la coltivazione, ti presto la terra !

Sempre nell’ottica di un ritorno alla terra, alle eccellenze italiane, è da segnalare l’idea di un giovane di 25 anni, Marco Tacconi, appassionato di agricoltura sostenibile.

Il suo sito denominato terraxchange.it offre il servizio di mettere in contatto chi vuole coltivare la terra ma non ne ha e chi ha il terreno ma non sa cosa farsene. In poche parole possiamo paragone l’iniziativa ad una agenzia di intermediazione alla terra, anche se il fine non è la vendita ma il prestito. Il sito offre inoltre agli utenti anche tutta la contrattualistica per formalizzare l’accordo.

Io ti presto il terreno e tu in cambio mi dai un parte di raccolto, o se il raccolto non ci fosse perché interamente venduto, o in caso di eccessiva distanza del  proprietario dal  luogo del raccolto, la contropartita dovrà essere un corrispettivo commerciale equo.

Il problema riscontrato al momento è quello che  i terreni offerti sono pochi rispetto alla voglia di coltivazione che, un tempo perduta,  per fortuna sta ritornando alla grande nel nostro paese.

Pubblicato in Capsule del sapere e con Tag . Usa il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

quattro × due =