L’innovazione nel settore dell’eco-turismo

Già le maggiori testate italiane ne hanno parlato. Ma l’idea è così interessante che non possiamo fare a meno di rilanciare la notizia.  Il nome non è così facile da ricordare al contrario dell’iniziativa. Tribewanted è il nome , comunità sostenibili per l’eco turismo è l’iniziativa.  Tre sono i progetti che al momento sono stati realizzati che stanno richiamando migliaia di persone . Uno nelle isole Fiji, uno in Sierra Leone ed uno Italia,  a Monestevole,  in Provincia di Perugia.

tribewanted 1Tali progetti,  finanziati, costruiti e gestiti completamente dalla cooperativa di Tribewanted, permettono di sperimentare uno stile di vita a impatto zero. Con vacanze le cui finalità sono quelle di coinvolgere le persone nei progetti con la comunità locale,  per aiutare a costruire e migliorare la zona in cui ci si trova. Oltre a suggerire di impegnarsi in uno stile di vita eco-sostenibile anche al rientro a casa.

Insomma Tribewanted si è già  costruita una solida reputazione nel turismo italiano ed internazionale quale leader dell’innovazione nel settore dell’eco-turismo.

Ma non solo questo. La seconda fase del progetto è appena  iniziata e, per mezzo della  nuova piattaforma online, Tribewanted vuole dare la possibilità a 10 progetti già esistenti, in paesi quali il Mozambico, il Laos, il Nicaragua e il Regno Unito, di beneficiare del suo  know-how  . tribewanted 2 Questi nuovi progetti che hanno bisogno di sostegno commerciale e finanziario, saranno supportati da Tribewanted, che rinforzerà le iniziative locali convogliando sulla propria organizzazione i servizi necessari all’ottenimento delle risorse , ottenendo in cambio un fee sulle prenotazioni. Attraverso la piattaforma di crowdfunding crowdcube.com, Tribewanted vuole raggiungere un investimento di 200.000 sterline (circa 240.000 euro) in cambio del 20% delle quote di Tribewanted Ltd, oltre a vantaggi quali soggiorni scontati nei villaggi Tribewanted nel mondo. Tali somme saranno investite nel sito, nei servizi on-line e nella formazione del personale, così da arrivare ad ottenere un consolidamento della propria posizione quale operatore leader nel turismo eco-sostenibile nel mondo.

Per inciso, Tribewanted (www.tribewanted.com) è un social business fondato dall’italiano Filippo Bozotti e dall’inglese Ben Keene.

Anche se all’ apparenza tutto ciò  può sembrare  complicato, le finalità dell’iniziativa, se approfondite, oltre che  risultare molto positive e genuine, sono pure facilmente perseguibili.

Pubblicato in Mondo e con Tag , , , , , , , , . Usa il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

diciotto − 9 =