La zona non del tutto “franca”

Sapevate che a Shanghai in Cina è stata creata una zona di libero scambio , un porto franco per i capitali e le merci ? La metropoli, con 37 milioni di abitanti è la città più popolosa al mondo, e con tale iniziativa il governo vorrebbe trasformarla in uno dei principali centri economico/finanziari del mondo. Le notizie uscite sui media di Hong Kong parlavano pure che nella zona di libero scambio le autorità cinesi avrebbero permesso la libera navigazione anche sui siti web colpiti da censura  in tutta la Cina. Tale notizia è stata però prontamente smentita dalle stesse autorità cinesi. shanghai

La zona franca  di Shanghai forse non può considerarsi tale,  visto per zona di libero scambio si intende un’area dove lo stato fa un passo indietro e l’individuo libero un passo avanti. 

Pubblicato in Capsule del sapere e con Tag , , , . Usa il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

diciassette − 16 =