La “tempesta perfetta”: a volte è questione di prospettiva

Le misure del reddito di cittadinanza e delle pensioni a quota 100, che devono essere attuate (visto che hanno portato ad importanti frutti elettorali, ripetibili, perché no, nelle future elezioni), si scontrano con le linee di politica fiscale dell’ Unione Europea, ma non solo.

Perché se con l’Europa si può, in un certo modo, “trattare”, cercando di rinviare il problema (cioè l’infrazione e le sanzioni), con i mercati finanziari ciò è difficilmente attuabile.

Ai mercati, di rassicurazioni, ne possiamo dare quante ne vogliamo, ma se il messaggio generale che viene captato non è rassicurante, è tutto inutile, visto che ci si trova di fronte a dei sentimenti non facilmente decifrabili, la cui somma di fattori può non essere così scontata.

Nel nostro caso la questione è di prospettiva.

Le misure (reddito di cittadinanza e pensioni a quota 100) che rappresentano le fondamenta della legge finanziaria dei prossimi anni, sono provvedimenti che, dalla prospettiva dei mercati, si inquadrano come una forma di assistenzialismo che rimanda al passato. E non apre al futuro, che i mercati economici vorrebbero invece rivolto alle riforme strutturali, al sostegno del lavoro e degli investimenti.

Investimenti che dovrebbero non solo richiamare gli stranieri, ma anche invogliare i tanti italiani che avrebbero le disponibilità per scommettere sull’Italia.

E’ inutile far tanto chiasso e voler dare la colpa a destra o a manca; alla fine, per i mercati, un paese che punta molto sull’assistenzialismo e sul suo passato,va trascurato, va lasciato da parte.

Non sarà senz’altro il nostro caso, ce lo auguriamo vivamente, ma a volte può bastare solo un diverso punto di vista per far scoccare la famosa “tempesta perfetta” (un ipotetico uragano che colpisce esattamente l’area più vulnerabile).

Sarà  meglio quindi fare attente valutazioni da ogni prospettiva e non solo dal punto di vista prettamente elettorale.

Pubblicato in Economia -Lavoro, Politica - Scuola - Società e con Tag , , , , , , , . Usa il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

15 + quattordici =