Facciamoci un giro in bici-letto

Lo sapevate che a Berlino alcuni turisti girano per la città a letto, anzi in bici-letto? In tempi di crisi come quelli attuali c’è voluta la geniale idea di un certo Richard Eckes, 47 anni, di professione cameraman, per fare diventare tutto questo una bella realtà. Con un modesto investimento, si parla infatti di circa 8.000 Euro, il nostro particolare personaggio ha avviato un’attività abbastanza redditizia e facilmente replicabile anche dalle nostre parti. Utilizzando un veicolo che era stato costruito in precedenza per la pubblicità ad una catena alberghiera e dotandolo di motore elettrico, luci e comforts per il letto, porta in giro per la città turisti divertiti alla cifra di 20 Euro ogni mezz’ora. E naturalmente ha chiamato la sua nuova attività Berlin Horizontal, nome azzeccato per un’idea azzeccatissima.

Ora immaginiamo che dalle nostre parti per poter circolare con un simile mezzo dovremmo fare una miriade di permessi, pagare il bollo, l’assicurazione, dotare i turisti di casco e quant’altro, ma non sarebbero bellissime le nostre città viste in orizzontale? Si, la bici-letto potrebbe diventare realtà anche in Italia.

biciletto2

Pubblicato in Capsule del sapere e con Tag , , , , , , , . Usa il permalink.

Un commento a Facciamoci un giro in bici-letto

  1. Pierangela Benedetti dice:

    Forte, la voglio anche io che sono vecchietta così posso andare a spasso anche da paralitica……

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5 × 3 =