Decostruire per aiutare a salvare la Terra

Decostruire per aiutare a salvare la Terra. Decostruire  in gergo letterario rappresenta la scomposizione di un testo mentre alla livornese … dé costruire… è una affermazione categorica che invita a costruire. In architettura invece il decostruttivismo è una tendenza, un movimento che si contrappone al post moderno con il quale si intende smontare le linee di un programma architettonico,  per poi crearne di nuove con forme e contenuti liberi.

Per noi invece decostruire fare rima con … demolire, per poi eventualmente ricostruire, cercando di recuperare materiali e componenti utilizzati negli edifici . Dovremo considerare e far proprio questo nuovo vocabolo, fino ad oggi quasi mai utilizzato.

La crescita dovrà fermarsi, la Terra non ha risorse infinite, i livelli  di sviluppo e di consumo di suolo sono già alti ; la drammatica carenza di terra, certificata anche dalla FAO, impone cambiamenti di rotta.

uno

Ed allora non ci resta che trasformare le politiche nazionali e le imprese edili fino ad oggi rivolte al “nuovo”,  in aziende organizzate in primis nella ristrutturazione, se non alla demolizione e poi successivamente alla nuova costruzione.

Nel nostro paese ancora non abbiamo livelli di specializzazione e di addestramento degli operatori  addetti alla demolizione, anche perché non risultano scuole che formano per tale attività. Possedere i giusti requisiti per minimizzare l’impatto ambientale ( vibrazioni, rumoni, polverosità ) nella demolizione è fondamentale, anche perché il futuro volente o nolente dovrà essere questo. Con un occhio di attenzione al recupero di quanto è possibile riutilizzare.

Ormai si è raggiunto da tempo il grado di “saturazione da cemento” e giocoforza gli Enti Locali ed il settore edilizio sono obbligati a quel cambio di rotta che impone interventi di ristrutturazione e riqualificazione degli immobili esistenti, anche per mezzo di demolizioni sia parziali che totali.

Allora ricordiamoci di … decostruire, parola che da oggi deve entrare nel nostro vocabolario.

Pubblicato in Ambiente e con Tag , , , , . Usa il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

2 + 14 =