Armati contro le frane

PRATI ARMATI è il nome di  una società a responsabilità limitata con sede in Opera provincia di Milano; è piccola sia come personale impiegato che come fatturato,  ma i suoi metodi e le sue tecnologie sono invece grandi. Infatti gli interventi effettuati dall’azienda stanno avendo  successo e risonanza al punto che il presidente della società è spesso invitato anche da università sia italiane che straniere per raccontare il metodo di lavoro.

Di cosa si tratta ? Dal nome della società qualcosa si può intuire.

Grazie a lunghe ricerche e sperimentazioni,  la società ha  provveduto a selezione svariati sementi di graminacee perenni cespitose, che con la tecnologia del Vetiver , arrivano  a creare  una vera e propria barriera vegetale viva ed autoadattante per i terreni, non fondata sui materiali inerti convenzionali, ma basata sulle eccezionali caratteristiche di piante erbacee perenni.

Queste piante  penetrano rapidamente in profondità per svariati metri, ancorandosi con fermezza al substrato, mentre la parte aerea della pianta, crescendo, va a formare una fitta siepe alta qualche decina di centimetri, che non blocca il deflusso dell’acqua, ma si comporta come un filtro vegetale, rallentandone il corso e trattenendo il fango ed i detriti trasportati.

La capacità di rinforzo del Vetiver consiste nell’imbrigliare il terreno e trasferire allo stesso la resistenza a trazione delle radici. L’elevatissimo numero di radici presenti, che hanno un diametro molto sottile, consente di realizzare un’eccezionale armatura profonda del terreno.

Insomma con questa piccola società di ricerca, di  bioingegneria e di tecnologie ambientali, si ottengono risultati sorprendenti nel campo del consolidamento e protezione dei versanti. Consolidamento che è immediato per effetto di un rapido accrescimento delle piante ed è anche a lungo termine per effetto di radici estremamente resistenti, come pure si ritrova un’adeguata protezione del terreno grazie all’elevato potenziale di attecchimento con la formazione di una coltre vegetale.

Pertanto per prevenire alluvioni, desertificazioni, erosioni, con il metodo di Prati Armati è possibile intervenire con successo sui costoni stradali, scarpate,  vecchie cave e discariche.

Con la ricerca e la sperimentazione, una piccola realtà tutta italiana ha messo su un sistema naturale per la messa in sicurezza di versanti a rischio frana.

E di questi tempi vi sembra poco ?

Pubblicato in Ambiente e con Tag , , , , , , , , , . Usa il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

15 + 14 =