All’Expo 2015 di Milano l’agricoltura del futuro diventerà realtà ?

Sapete che all’Expo di Milano 2015 l’Agenzia Nazionale per la ricerca tecnologica ( ENEA) presenterà il progetto Vertical Farm ?

Di cosa si tratta ?  Di un edificio urbano in grado di riprodurre il ciclo agricolo naturale ; una fattoria del futuro, che grazie a tecniche di coltivazione fuori-suolo, sarà in grado di produrre e commercializzare cibo fresco, animale e vegetale, all’interno di una città, a km zero.

Grazie allo sviluppo verticale della superficie, alla luce naturale ed alla tecnologia impiantistica, l’ambiente di coltivazione sarebbe chiuso e controllato, permettendo una produttività su tutto l’anno, oltre ad evitare l’ingresso di parassiti o erbe infestanti, che eliminerebbe ogni necessità di pesticidi e diserbanti.

La struttura, pensata a mo’ di grattacielo, è sognato ad impatto zero, con energia autoprodotta, senza generare rifiuti o emissioni e con un limitato utilizzo di acqua ( visto che si ipotizza una irrigazione diretta alle radici con sostanze nutritive ) . E poi perché non pensare ad affiancare alla Vertical Farm i servizi essenziali di un quartiere, come ad esempio ristoranti, vendita diretta dei prodotti, aree gioco per bambini, ecc.

Insomma con il Vertical Farm si riuscirà ad invertire il paradosso che nelle città pur essendo concentrata la quasi totalità della domanda di beni, si producono quasi esclusivamente servizi ?

Pubblicato in Capsule del sapere e con Tag , , , . Usa il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5 + 11 =