48 ore

Subito, entro 48 ore. Ma teniamo conto che ormai nell’ era digitale 48 ore sono un’eternità.

Semmai 48 ore  possono essere concesse ancora  per rimandare la presentazione di un nuovo  governo. Oppure 48 ore può essere ancora un termine accettabile  per farsi recapitare direttamente a casa un pacchetto. E perché no, anche per visitare una città tipo Salisburgo oppure Amsterdam, Copenaghen, con una valigia sempre  48 ore. due

Si può avere un’allerta meteo di 48 ore o possono essere anche i tempi di azione o reazione di un determinato prodotto o di una medicina assunta dal paziente, ma è anche il titolo di un film poliziesco.

48 ore è la durata massima settimanale di ore lavorative, prevista in una norma del diritto sociale comunitario.

Anche divorziare in Gran Bretagna dall’estate scorsa è più semplice; la nuova normativa riduce i tempi da trentatré settimane a 48 ore.

Oppure da qualche parte in Italia è possibile trovare la pizza a lievitazione naturale in 48 ore, come pure alcuni Comuni hanno velocizzato il cambio di residenza, con una richiesta di variazione che si conclude entro le 48 ore.

Ed inoltre si possono trovare importanti studi dentistici che pubblicizzano la sostituzione completa di denti , con consegna in 48 ore di una dentatura fissa ed esteticamente di qualità.

trePerché questa analisi intorno alle 48 ore ? Perché l’annuncio del Presidente del Consiglio Renzi, di inserire nel Testo Unico del pubblico impiego nuove regole per arrivare a  licenziare i dipendenti pubblici assenteisti,  con una sospensione che per l’appunto dovrebbe scattare in 48 ore, mi ha fatto pensare. Perché proprio 48 ore ?

La linea dura contro i dipendenti pubblici fannulloni, assenteisti e truffatori,  sarà mai attuata ? Diamoci 48 ore per dare forma ad una risposta equilibrata.

Pubblicato in Cultura - Media e con Tag , , , , , , , , , . Usa il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

diciannove − 11 =