Ti do uno “strappo” in bici

Partiamo subito con il dire che l’Olanda è il paese delle bici per eccellenza. I Paesi Bassi (impropriamente noti con il nome di Olanda), possiedono 32mila km di piste ciclabili ed oltre 16 milioni di biciclette (con una popolazione di 16 milioni di abitanti). Il 36% delle persone usa abitualmente la bici (da noi solo il 6%).

immagine3Con queste premesse forse in Olanda tutto è più facile. Come per esempio il servizio di trasporto,  tipo autostop, tramite bicicletta, ideato ad Amsterdam. Si chiama Yellow Backie e proprio il giallo è l’elemento che contraddistingue gli iscritti. Proposto per l’appunto dalla Yellow Bike di Amsterdam, vera e propria istituzione nel campo del noleggio biciclette, vado in breve a raccontarlo, perché in un certo senso è un’idea simpatica e stravagante.

Premesso che la finalità è quella di condividere un passaggio veloce sulle due ruote, dare o ricevere un così detto “strappo”, il servizio può essere fornito da tutti coloro che si iscrivono con una app e che tingono il loro portapacchi della bici di giallo, come segno che li contraddistingue.

schermata_2015-09-18_alle_12.21.17Così dalla bici condivisa (bike sharing), in Olanda, siamo già arrivati al “passaggio” condiviso. Questo servizio è gratuito ed è nato soprattutto per favorire quanti desiderano visitare la città, con facili e veloci spostamenti.

Al passaggio per strada di una bici con il portapacchi giallo, chi si trova nei pressi ed ha bisogno di uno “strappo”, può gridare “Backie!” ed attirare l’attenzione del conducente, il quale si ferma e se la strada che deve fare è la stessa del richiedente, lo accompagna, facendolo sedere proprio sul portapacchi.

Ma allora il ciclista che deve pedalare portando anche il peso del passeggero, senza ricompensa, cosa ci guadagna?

immaginePer rispondere a ciò forse è il caso di rispolverare il famoso detto: “da cosa nasce cosa“, visto che … siamo esseri in continua esplorazione della vita… C’è il lato negativo della fatica nel dare un passaggio, ma c’è anche il lato positivo dell’occasione di incontrare e conoscere gente. Quindi …da cosa nasce cosa… un’occasione di lavoro, un suggerimento o un consiglio, un’occasione per rimorchiare ….

Pubblicato in Mondo e con Tag , , , , , , , , . Usa il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

venti − quattro =