Rottamare … ovvero rotta e mare

La parola rottamare nell’ambito politico sta perdendo vigore ( forse perché in Parlamento ed al Governo sono entrati personaggi  nuovi e più giovani ), come lo perdono  le onde del mare quando il vento si placa.

imagesSe ci soffermiamo un momento sulla singola parola rottamare ( non so se ci abbiamo fatto caso), vediamo che  si tratta dell’unione di due parola, rotta e mare.

La rotta è un itinerario anche marittimo, che permette di andare per la giusta strada nel mare. Un tempo in mancanza dei satelliti e dei navigatori la conoscenza dell’ora esatta permetteva la definizione della longitudine; così il legame tra il tempo ed il mare è stato sempre molto stretto. La rotta alla fine permette di arrivare alla meta, tanto desiderata.

Il mare invece  è senza strade, è senza regole. In mare la vita scorre diversamente , si vive secondo l’attimo, accompagnati dalle correnti ,dalle maree , dal corso del sole.

Tornando  al termine rottamare, sappiamo invece che deriva dalla parola italiana rottame, cioè un frammento di una cosa rotta, oppure un insieme di cose rotte. Ad esempio una nave vecchia arrugginita può essere un rottame e quindi da rottamare, da tirar via.

images

In politica  negli ultimi tempi si è usata spesso la parola rottamare, quando un personaggio politico che ha fatto una carriera troppo lunga ( e quindi ritorna il tempo )  , che è una vita che si trova sempre al solito posto, viene invitato a farsi da parte, a lasciarsi alle spalle il mondo dorato di una politica ( appunto un mare ), fatta di opportunità, di attimi , di eccessi e privilegi,  francamente non sempre giustificabili e comprensibili.

Spesso dopo una sconfitta politica, in giro si chiede subito di rottamare questo o quello. Ed invece se con calma si  facesse  rotta ( verso il  ) mare ?

Una sana pausa marina, sarebbe forse piimages (2)ù  utile a tanti, soprattutto a coloro che colgono  subito l’occasione per gioire ( anche se appartenenti allo stesso schieramento politico perlopiù perdente), rinnegando fin da subito i comportamenti tenuti fino al giorno prima delle elezioni.

Riuscire alcune volte ad ascoltare, si percepirebbe che il … mare chiama. Imparare ad ascoltare il mare quando chiama … per perseguire la giusta rotta.

Pubblicato in Cultura - Media e con Tag , , , , . Usa il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 − 3 =