Olanda, difficile da dimenticare

Siamo stati in Olanda con i nostri figli nel luglio 2012, ma il ricordo è ancora vivo e piacevole.

Le cose che più ci sono piaciute di più sono la campagna, con i piccoli paesi caratteristici e i campi pieni di pecore bianche, i canali che si costeggiano o si attraversano (a volte occorre il traghetto), come pure i mulini a vento che si incontrano ancora numerosi. 

Abbiamo alloggiato in un bel b&b a 10 km da Amsterdam, dalle cui finestre vedevamo il panorama di una laguna, molto rilassante. 

Un giorno abbiamo preso le biciclette a noleggio al nostro b&b e abbiamo fatto un bel giro ad anello nelle campagne d’intorno. Dopo aver attraversato iI paese di Monnickendam, siamo arrivati a Broek in Waterland, altro piccolo borgo dalle case colorate. Lì abbiamo pranzato con un ottimo “pannenkoeken”, una specie di crepe salata che è possibile scegliere con vari ingredienti. 

Poi in mezzo alla campagna,  dove si vedono cigni, cavalli,  pecore, aironi e altri animali,  siamo arrivati a Volendam, altro paese molto turistico, che ha pure un piccolo porto. Abbiamo caricato le bici su un traghetto che ci ha portato a Marken, un borgo molto suggestivo dove si possono visitare anche le vecchie case dei pescatori. 

L’anello si chiude percorrendo l’istmo che riporta al b&b costeggiato da alcune pale eloiche. L’escursione, di circa 25 km, è facile e rilassante perché il percorso è tutto su piste ciclabili tranquille e pianegggianti, che in Olanda sono tantissime e tenute perfettamente. L’unica difficoltà è il vento contrario, ma se invece è a favore…..

Altra escursione molto divertente, non solo per i  bambini,  è quella a Giethoorn, un paese a circa 120 km da Amsterdam, dove si possono noleggiare delle barche elettriche facili da guidare con le quali si può fare un giro ad anello di una o due ore nei canali del paese, molto suggestivo con casette di legno tipiche, e nella laguna. È molto turistico e frequentato, ma merita lo stesso.

 

Pubblicato in I viaggi di Giorgio e Betta e con Tag , , , , , , . Usa il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

cinque × 5 =