Ma allora, con gli short, servono le mutande ?

Sul web ho letto questo annuncio : …posta una tua foto in short, costume o in mutande per un concorso…

Allora oggi vorrei parlare dell’uso dell’abbigliamento, dell’evoluzione del vestiario, soprattutto per la donna. Anzi alla fin fine vorrei parlare degli short, abbigliamento molto audace.

short 1C’è da dire che fino agli anni 50 le donne troppo svestite venivano multate e che ancor oggi, nei casi in cui si lasciano scoperte parti intime  è possibile essere multati  per “ …atti contrari alla pubblica decenza” .

Soprattutto in estate le ragazze forse pensano che tutto sia permesso.  Le gonne non sono  granché di moda ed allora vanno gli short.

Siamo passati dai tempi in cui le donne erano escluse dalle professioni  e dai posti chiave della società, ai tentativi di rivendicare i propri diritti, fino ad un inesorabile processo di emancipazione con importanti momenti creativi e di libertà che si sono concretizzati anche attraverso l’uso di un abbigliamento più pratico che ha sostituito i vestiti scomodissimi del passato.

Fino agli anni ’60,  in cui fa la sua apparizione la minigonna  ed i mini vestiti. Con ciò anche la biancheria intima si riduce al minimo.

Poi si arriva ai nostri giorni con corsi e ricorsi che si accavallano rapidamente per una moda che ha bisogno di  non far “ghiacciare” troppo i consumi , visto che ormai è diventata una vera e propria industria.

Oggi siamo di fronte ad una vera e propria libertà di stili, in cui la donna è libera di scegliere. Tanto libera che alla fine va in giro persino in …mutande… pardon , in short.

Short sempreshort 2 più mini e mozzafiato indossati ovunque ed in ogni momento.  Comodità o provocazione  ?  La gente ha perso il comune senso del pudore ? Il dibattito è aperto, alcune volte anche acceso.

Per esempio  qualche anno fa un parroco del nord Italia vietò  l’oratorio  alle ragazze in short. Di contro fu subito organizzato un  corteo contro il parroco.

E’ vero che ognuno può vestirsi come vuole ma il troppo …corto o lungo …. a volte può non essere  adeguato alla situazione.

Prima di concludere vorrei  farvi partecipi di un mio  dubbio .

Ma allora,  con gli short,  servono le mutande ?

Pubblicato in Cultura - Media e con Tag , , , , . Usa il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

due + 15 =