Lunga vita al lupo

“In bocca al lupo” è un augurio scherzoso di buona fortuna che si rivolge a chi sta per sottoporsi ad una  difficile prova. E’ un detto tra i più gettonati, talmente comune che forse quasi nessuno si è davvero mai  soffermato sul suo reale significato. Chi invece è andato fino alle origini della storia,  afferma che rispondere “crepi” sia totalmente sbagliato.

imagesInfatti,  secondo gli animalisti e gli  etologi le cose stanno così: il lupo è solito costruire la sua tana in luoghi segreti, per proteggere se stesso e soprattutto i propri cuccioli, cuccioli che nei momenti di pericolo vengono pure trasportati tenuti in bocca dalla mamma, in una forma di controllo e di protezione assoluta.

Così in bocca al lupo dovrebbe significare una alta protezione  per la riuscita della prova. Rispondendo crepi, il supporto del lupo viene meno, in quanto l’animale finisce male.

Ed allora da domani sarà il caso di i rispondere non più “crepi” ma “lunga vita al lupo”,  oppure “evviva il lupo” o ancora con un  semplice “grazie”.

Pubblicato in Capsule del sapere e con Tag , , , , . Usa il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

diciannove + sette =