L’umore col sole sarà anche migliore, eppure il rumore dell’acqua è molto rilassante

Siamo entrati in novembre ed ormai è a tutti evidente che nel nostro paese c’è un’anomalia di clima. Ancora incendi, ancora caldo, ancora siccità.

Un nuovo clima, giorno dopo giorno, sti sta spostando sempre più a nord. Ed il nostro paese è tra i primi ad incontrarlo.

Alcune zone dell’Italia ormai sono paragonabili a deserti medio-orientali.

Anche i sentimenti di noi cittadini, diciamolo, non sono più allenati alle lunghe giornate di pioggia, che mancano ormai da troppo tempo.

Appena vediamo qualche nuvola o sentiamo qualche goccia d’acqua ci lamentiamo, perché se piove è più facile essere di cattivo umore. Se c’è il sole apparentemente si sta meglio, anche se in pochi crediamo che non avvertano l’inquinamento atmosferico che ci attanaglia.

Negli ultimi tempi si è allentata la presa anche sulle previsioni metereologiche (tanto c’è quasi sempre il sole), che al giorno d’oggi godono di grande importanza, tanto da sconfinare, a volte, nella mania. Un veloce consulto alle previsioni meteo è in genere doveroso fare prima di partire per un viaggio, prima di uscire di casa, prima di stendere la biancheria o prima di lavare l’auto.

Ma da troppi mesi splende il sole e la persistente siccità, oltre allo smog, alla fine potrebbe diventare un grande problema anche per il nostro paese.

Vediamo necessario in tempi brevi che lo Stato Centrale ed i Comuni attuino dei regolamenti rivolti, non solo al controllo degli sprechi dell’acqua pubblica, ma anche e soprattutto alla responsabilizzazione della cittadinanza al recupero ed al riutilizzo dell’acqua piovana. Come pure pene esemplari sono necessarie per i piromani, da scontare con lavori forzati nelle zone incendiate.

Dalla fine dell’estate si sono avuti già un paio di falsi allarmi, che intravedevano la fine del bel tempo e l’inizio dell’inverno, con le piogge. Ma gli aggiornamenti previsionali successivi hanno sempre ribaltato la situazione riportando l’asticella sullo stabile e clima mite.

Eppure il rumore dell’acqua è molto rilassante…

Pubblicato in Ambiente e con Tag , , , , , , , , , , , , , . Usa il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

2 × 3 =