Hai paura del dentista? Ora c’è un rimedio

Ansia, noia, paura: dal dentista le sensazioni sono molte, a volte le più disparate.

Ed allora, quando lui, il dentista, sta lavorando dentro la tua bocca, tu avresti bisogno di qualcosa per distrarti, per far passare più in fretta e meglio il tempo che trascorri sulla poltrona.

Due giovani fratelli sardi, che di cognome fanno Mulas, studenti della facoltà di Odontoiatria di Madrid, hanno avuto lo stesso pensiero e si sono messi a lavoro ed hanno avuto una simpatica idea.

Hanno creato degli occhiali specifici da indossare dal dentista, occhiali che possiedono la funzione della realtà aumentata, con la quale è possibile anche vedere un film, leggere un libro, oltre che comunicare con il dentista stesso

Icnodent è il nome della società, una start up; Icnos è il software che rappresenta l’invenzione, un sistema di comunicazione e di distrazione in realtà aumentata, già disponibile sul mercato. Viene gestito attraverso un telecomando, tenuto in mano dal paziente.

Idea accattivante, ora sta al dentista decidere o meno se acquistarlo e se considerarlo strumento essenziale di lavoro. Per il paziente lo è già.

Pubblicato in Cultura - Media, Notizie e con Tag , , , , , , . Usa il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

otto − sei =