Impianto antidroni

Nel nostro precedente pezzo “Con i droni il controllo si sposta verso il cielo” abbiamo trattato di un tema molto di attualità sia nell’ambito militare ed industriale che in quello civile. Ma con l’avvento e le opportunità concesse dai droni, nasce un problema non di secondaria importanza.

Come difendere la privacy dall’ intrusione dei droni ?

droni 1Nel mondo tecnologico di oggi dove l’evoluzione è continua e rapidissima, anche i droni stanno facendo la loro parte, attivamente. Infatti ne troviamo sul mercato ogni giorno di nuovi con capacità sempre più sofisticate, tanto da essere ormai anche capaci di sostituire l’uomo in diverse attività .

Ed allora se le abitazioni, gli uffici ed i siti industriali ormai sono quasi tutte dotate di allarme antintrusione per i ladri, osiamo pensare che presto gli stessi edifici  dovranno essere corredati anche di impianto di avvistatori di droni, anche perché le continue  innovazioni tecnologiche  non potranno permettere ai droni di giocarsela a proprio piacimento.

Così partendo da elementi rudimentali di difesa militare anti droni, ritrovati in edifici in Mali, in cui sono transitati combattenti di Al-Qaida, c’è già chi ha prodotto un primo elementare manuale, acquistabile su internet, per la difesa per l’appunto dai droni.

droni 2Si va dai più semplici metodi come … posizionare materiali riflettenti di vetro o di metalli a specchio sul tetto di una macchina o di una casa per confondere la fotocamera del drone… usare esche come ad esempio  manichini o bambole a grandezza naturale per confondere il sistema di riconoscimento dei droni… ai più sofisticati come ad esempio… utilizzare un particolare software del tipo –grabber- con una parabola satellitare ed un sintonizzatore tv, per captare le frequenze del drone e di fatto intercettandolo…oppure… creando interferenze sulle frequenze tra il pilota ed il drone, facendolo di fatto scollegare.

Trucchi per nascondersi e sopravvivere ai droni che ancora non sono di dominio pubblico visto che devono ancora essere affinati , ma che presto pensiamo lo diventeranno.

Ed allora quando ci sarà da rinnovare facendo spese importanti,  non dimenticate di richiedere, tra gli altri impianti,  da installare nella propria abitazioni o azienda, anche quello per riconoscere e nascondersi dai droni !

Pubblicato in Mondo e con Tag , , , , , . Usa il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

20 − dodici =