Chiacchere da bar o chiacchere che servono ?

Cosa si dice in giro  ? Di cosa parla oggi la gente ? Quanti ancora si incontrano direttamente, faccia a faccia, per fare due chiacchere,  cosa si dicono ?

Gli argomenti più gettonati, a parte il clima ed in tempo che  può servire per “rompere il ghiaccio” , sono più o meno questi:  le esperienze culinarie, i problemi del lavoro, i viaggi ed il tempo libero dedicato allo sport , le famiglie “sfasciate” o “allargate”,  come risolvere i problemi di salute.

Lo sai dove ho cenato ieri sera? Ci sei mai stato al … Torrione ? Il popolo italiano è sempre stato famoso  per l’importanza che dava al cibo ed alla cucina, ma mai come in questo periodo di crisi c’è stata una vera riscoperta della tradizione culinaria,  grazie anche alla spinta dei  tanti programmi televisivi ed alla rete di internet . Così ad ogni angolo di strada troviamo attività commerciali rivolte alla vendita di alimenti e bevande come pure ristoranti, trattorie e fast food presidiano sempre più zone delle nostre città . Il food tira, la ricerca della miglior qualità ed il minor spreco diventano i protagonisti nella vita delle persone e nelle chiacchere quotidiane, anche in questo tempo di crisi.

immagine2

Fuggire, ma dove ?  Non ce la faccio più a sopportare il mio lavoro ?  Nessuno mi risponde ai CV , non so più cosa fare !  E’ vero, se  si vuole vivere bene , per quanto possibile, bisogna lavorare bene.   Per 6 italiani su 10 la vera emergenza non sono le tasse ma il lavoro ! Sentirci capaci di fare qualcosa che gli altri apprezzano riempie la vita. Allora è importante che si riesca a riaccendere delle speranze intorno ai giovani e meno giovani in cerca di occupazione, come pure a quanti vogliono cambiare lavoro. Per questo la gente cerca di raccontare agli altri la propria esperienza, sia per avere un po’ di conforto che per creare opportunità.

Vi racconto il mio viaggio, sono appena ritornato !  Città, villaggi, persone, organizzazione fai da te . Viaggio turistici, viaggio della speranza, viaggio solidale, viaggio della memoria. Ad ognuno il suo, ma tutti,  di questi tempi hanno da raccontare qualcosa . In ogni stagione dell’anno si viaggia, ci prendiamo una pausa, anche se a volta molta corta. E si racconta con piacere l’esperienza vissuta, così anche altri si affrettano a provarla.  Ho battuto il mio record sui 10 km di marcia, e tu quanto tempo è che non vai in bici ? Ti racconto come sono riuscita a stabilizzare il mio peso …. Tanti oggi fanno sport, chi poco, chi troppo.  Qualcuno arriva a pensare di essere diventato inutile perché non fa sport, viste i continui racconti delle esperienze tra la gente. Sono veramente pochi quelli che ti dicono sfrontatamente … mangio male e non faccio sport

Lo sai, il Bianchi si è lasciato dalla moglie e si è messo con la Verdi ? Noooo ! Non ci possono credere, ed i figli ? Famiglie sfasciate, famiglie ricostituite, unioni di fatto, famiglie unigenitoriali, un tempo tutto questo apparteneva al mondo della moda e dello spettacolo, e tutti seguivano appassionatamente le vicende che venivano rese pubbliche. Oggi chiunque si separa pensa di ricostituire velocemente con un altro partner una nuova vita .  Ed allora famiglie separate si riuniscono in nuovi nuclei familiari e così si arriva alla famiglia allargata. Un tempo le separazioni, i divorzi tra comuni mortali  erano notizie segrete, che viaggiano con tutti gli accorgimenti del caso. Oggi si raccontano e si liquidano le famiglie con la leggerezza con cui si va al bar a prendere un caffè.

immagine

Ho un dolore alla schiena che non mi passa. Ma tu se non ricordo male avevi avuto un simile problema e ti eri trovata bene con un medico, mi puoi dire chi era ?  Sembra quasi impossibile ma ci troviamo di fronte ad un vero e proprio marketing sanitario. Avere il medico di famiglia non basta più . Trovare il medico adeguato alla fine può fare la differenza, sempre con un occhio di attenzione al  prezzo della prestazione, se il problema non è  poi così urgente e vitale…. Così le giuste domanda da fare ad un medico in certi casi oggi prima le facciamo ad un amico, ad un parente, che ha avuto in precedenza esperienza  per quel tipo di patologia.

Ed allora tante chiacchere da bar o chiacchere che servono  ?  Semmai facciamo attenzione perché molti argomenti sono  micidiali, ci coinvolgono senza che ce ne accorgiamo !

Pubblicato in Cultura - Media e con Tag , , , , , , , , , , , , . Usa il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

16 − 8 =