Alzi la mano chi non è in un gruppo Whatsapp

… Sei vecchio come un sms, dice Whatsapp da uno  smartphone ad un cellulare… In effetti oggi come oggi Whatsapp risulta essere l’applicazione di messaggistica più utilizzata al mondo, rendendo ormai vecchi i classici sms (anche le compagnie telefoniche presto dovranno adeguare il peso delle offerte degli sms gratuiti).

Bisogna prendere atto che siamo ormai diventati la società dei gruppi e dei sottogruppi di Whatsapp e di quanti desiderano entrarvi o cercano di uscirne fuori (senza dare troppo nell’occhio, perché nel mondo social abbandonare un gruppo non va bene).

Gruppi di ogni tipo e di ogni razza. Dalla scuola, allo sport, all’ufficio, ai parenti, alle gite della domenica, alla coltivazione dell’orto in comune ecc.  Gruppi che poi si ramificano in sottogruppi spesso all’insaputa dei più, che hanno come finalità l’approfondimento e la discussione riservata solo per pochi intimi, spesso per parlar male di altri o decidere all’insaputa di altri.

immagine

Con Whatsapp la nostra vita è un po’ cambiata. Siamo più o meno sempre online, non abbiamo più scuse di non aver letto o di non aver ricevuto il messaggio…. Perché non mi risponde se ha letto ?…

Ma non solo, nei contatti della rubrica possiamo anche sapere se un altro utente è online e l’ora della sua ultima connessione, anche se esistono escamotage tecnici, forse un po’ farraginosi,  per leggere un messaggio evitando di avere la doppia spunta blu.

Un tempo i primi gruppi di messaggistica erano nelle mail, ma le comunicazioni non erano così istantanee, visto che  che dovevamo andare a vedere nella posta elettronica, dopo aver accesso il pc.

Oggi siamo tutti sul telefono, immersi in qualche discussione, che qualche volta prendiamo anche troppo di petto.

Per fortuna che molti, forse la maggior parte degli appartenenti ai gruppi, resta passivo, altrimenti saremmo davvero sommersi di messaggi, spesso inutili.

Pubblicato in Cultura - Media e con Tag , , , . Usa il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

quattro × 1 =