Alla ricerca del telefono ( pubblico ) amico

Sarà il caldo di questo periodo, ma ho bisogno di sfogarmi.  In certi casi il telefono non ti è poi cosi tanto amico. Siamo sempre tutti o quasi con il telefonino in tasca e se una volta lo dimentichiamo è quasi come andare in giro…nudi;  non siamo più tranquilli, quasi imbarazzati.

telefonoEppure quando c’è bisogno di parlare al telefono con qualcuno negli uffici pubblici  le cose cambiano. Sembra quasi che una buona parte del  personale della  pubblica amministrazione  diventi  intollerante al  telefono.

Insomma , nei più svariati uffici o reparti della  pubblica amministrazione ci sono molti casi in cui  i telefoni tutto fanno, fuorché comunicare per il compito per cui sono stati installati.

E più tu hai  urgenza e più il telefono è perennemente occupato , oppure, se libero, non risponde mai nessuno. E quando qualcuno risponde e tu hai un sussulto,  trovi la persona che assolutamente non ne sa niente ed è lì per caso, oppure trovi un dipendente pubblico talmente indisponente che ti fa scattare quella scintilla montata su per effetto di una saturazione oramai raggiunta per la lunga attesa, così  da farti  perdere le staffe,  vanificando  l’opportunità  avuta da un contatto telefonico finalmente riuscito .

Qualche cittadino comune o alti dirigenti dello Stato a più riprese hanno cercato di sollevare il problema o si sono adoperati per dare delle direttive al fine di risolvere la questione, come ad esempio invitare con una circolare   gli impiegati pubblici a rispondere al telefono presentandosi con nome e cognome e rendendo noto l’ ufficio in cui prestano servizio. Oppure,  in qualche caso più estremo,   l’utente/cittadino che  veramente perde le staffe  segnala alla magistratura un funzionario pubblico o un ufficio per il reato di “rifiuto di atti d’ufficio”.

telefono 1C’è da capire quanti sono costretti a passare ore con la cornetta attaccata all’orecchio;  a volte basterebbero pochi minuti per definire una cosa, che invece si trascina per ore e giorni, con il risultato che alla fine devi prendere la macchina e recarti direttamente negli uffici interessati  per  cercare di risolvere la questione.  Così è capitato anche a me.  Ed è anche per questo che ho deciso di scriverlo, visto che ogni anno che passa è palese che il problema è sempre più evidente. Se prima con personale pubblico in esubero le scusanti erano veramente minime,  oggi con i pensionamenti ed il blocco delle assunzioni , qualche motivo in più per c’è.

Ma tale situazione non possiamo e non riusciamo ad accettarla, è contro natura ed ogni volta che non ci viene risposto, dentro di noi , ugualmente, ci domandiamo : è mai possibile che a questo numero che mi è stato indicato di telefonare, non risponda mai nessuno ?

Pubblicato in Notizie e con Tag , , , , , , , . Usa il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

diciannove − 1 =