A caccia della notizia sportiva

Mi chiedo : ma come fanno  a trovare ogni giorno una notizia sportiva ?  Ma come è possibile che così tanta gente lavori attorno all’informazione sportiva ?

Canali tv, frequenze radiofoniche, siti web, carta stampata; nel nostro paese  la notizia sportiva è sempre più presente e sempre più ampia.

Informazione sportiva, diciamolo, che  per un 80% è fatta ancora di calcio e per il restante 20% dagli altri sport.

Nonostante il calcio ed il mondo sportivo in generale in Italia abbia sempre maggiori problemi economici, organizzativi e di risultati, l’offerta di informazione sportiva è sempre in crescita .

Un tempo c’era una redazione sportiva all’interno di una redazione più generale. Oggi siamo  ben oltre.  Canali, siti, giornali, solo  tematici rivolti allo sport in genere, oppure   ad una disciplina in particolare.

immagine

Se sei un appassionato di sport e vuoi essere sempre informato in tempo reale,  il nostro è il paese giusto. Se senti il bisogno di soddisfare un desiderio di notizia sportiva, non temere, da qualche parte la troverai rapidamente.

Sia a livello nazionale che locale l’informazione non manca. Aggiornamenti continui, protagonisti dello sport amplificati a dismisura, eventi raccontatati nei minimi particolari;  a questo punto viene da chiedersi: è lo sport a trasformare i media o sono i media a trasformare lo sport ?

Certamente lo sport aiuta a crescere personalmente e come collettività, ma troppe chiacchere con reporter sportivi che  devono giocoforza trovare la notizia per ogni giorno,  alla lunga può “riempire” anche il più fedele utente.

Ma gli utenti non mancano, anche perché pare che “vivere” di sport sia un’ occasione per gli uomini di …  tornare bambini.

Pubblicato in Notizie, Sport e tempo libero e con Tag , , , , , . Usa il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

4 + 19 =